Il sorriso svolge un ruolo importantissimo nell’estetica, infatti è la prima cosa che viene notata quando interagiamo con le altre persone. Ci fa sentire più sicuri, aumenta la nostra autostima. A volte ci sentiamo in imbarazzo per l’aspetto dei nostri denti, per via del colore, della forma per esempio , e ciò ci spinge spesso ad evitare di sorridere o ci copriamo la bocca con la mano. Per tutti questi motivi negli ultimi anni si parla di odontoiatria estetica in quanto la moderna odontoiatria va di pari passo con l’ estetica del viso.

Quali trattamenti offre lo Studio Dentistico KOL a Roma?

Lo Studio Dentistico KOL a Roma mette a disposizione dei propri pazienti le più moderne tecniche di odontoiatria estetica: corone in porcellana, faccette dentali, sbiancamento denti sono solo alcuni dei trattamenti che possono migliorare il sorriso. Abbandonato da tempo l’utilizzo dei metalli, i cari e vecchi denti in oro-ceramica, oro-resina o solo oro, pur sempre di ottima qualità ma oramai in disaccordo con le richieste estetiche del nuovo millennio, il nostro studio dentistico in collaborazione con i laboratori odontotecnici Dental Idea e Savident, effettua manufatti protesici in ceramica integrale (disilicato di litio) oppure in ceramica a base zirconia. Questi tipi di lavorazione garantiscono al paziente un sorriso al massimo delle aspettative al punto da non poter riconoscere un manufatto da un dente naturale.

Tra gli strumenti a disposizione del paziente per migliorare il sorriso vi sono:

-Impronta ottica;

-Scanner intraorale;

-Intarsi in ceramica;

-Corone in ceramica;

-Ponti in ceramica;

Manufatti protesici presso lo Studio Dentistico KOL a Roma

Le tipologie di protesi fissa si suddividono in intarsi laddove viene ricostruita in laboratorio la parte mancante del dente; in corone nei casi in cui è l’intera parte coronale di un dente ad essere sostituita; ed infine ponti nei casi in cui vengano sostituiti denti mancanti utilizzando come pilastri naturali elementi adiacenti. Le ceramiche naturali di nuova generazione hanno raggiunto livelli di resistenza pari o addirittura superiori ai vecchi manufatti a base metallica.

I vantaggi dell’ Impronta ottica presso lo Studio Dentistico KOL a Roma

La grande novità dell’impronta ottica ha portato dei vantaggi straordinari tra i quali la possibilità di non dover più prendere le impronte con il classico metodo che tanto dava fastidio ai pazienti, ma utilizzando lo scanner intraorale; l’impronta ottica garantisce inoltre la massima precisione, grazie all’ utilizzo del software e di macchine fresatrici, ed alti livelli di sicurezza ed di igiene, consentendo di non dover più lavorare a contatto con materiali siliconici e gessosi poco sani per l’operatore.

Sbiancamento denti

Lo sbiancamento denti è uno dei trattamenti di odontoiatria estetica più richiesti in quanto avere denti bianchi e sani è una delle caratteristiche estetiche più desiderate degli ultimi anni. Col passare degli anni i denti presentano macchie, tendono ad ingiallirsi e a perdere la loro luminosità a causa di abitudini sbagliate, quali il fumo, assunzione di bevande particolari, caffè, coloranti artificiali, e questo si traduce in una riduzione dell’effetto attraente che si nasconde dietro il sorriso. Sbiancare i denti significa usufruire di trattamenti attraverso i quali si cerca di riportare il colore dei denti all’antico splendore. Si possono sottoporre allo sbiancamento denti non solo denti vitali, ma anche denti “devitali”, ovvero che hanno perso vitalità, in questo caso però la procedura può richiedere più tempo ed è leggermente più complessa.

Faccette dentali

Tra le tecniche di odontoiatria volte a migliorare il nostro sorriso troviamo le faccette dentali.Può accadere che i nostri denti  abbiano una forma imperfetta a causa di spazi eccessivi, usura, forma irregolare. Le faccette dentali sono gusci in ceramica o resina che vengono applicate sulla superficie labiale del dente andando ad eliminare tali irregolarità apportando inoltre benefici alla masticazione. Presentano uno spessore medio di 0.5-0.7 mm e vanno apposte su denti preparati con tecniche microinvasive per accogliere le faccette dentali, le quali vengono incollate sulla superficie del dente. Varie sono le indicazioni per le faccette dentali: denti usurati, fratturati, discromici (nel caso in cui lo sbiancamento denti non sia risultato efficace) ed aumento degli spazi trai i denti.



Vai all'articolo originale