Vorresti aumentare le vendite sul tuo sito a parità di visitatori, migliorando contemporaneamente la percezione del tuo brand e dei tuoi prodotti?

Vorresti aumentare le vendite sul tuo sito a parità di visitatori, migliorando contemporaneamente la percezione del tuo brand e dei tuoi prodotti?

Effettuiamo ottimizzazioni del tasso di conversione (CRO) e della user experience basate su 3 approcci integrati: Analitico, Scientifico, Empirico.

Perché è importante migliorare il tasso di conversione del tuo sito web?
Leggi con attenzione!
 
Immagina di gestire un e-commerce e che la tua piattaforma venga visitata in media da 1000 utenti unici giornalieri. Ipotizziamo che tra questi 1000, sempre in media, solamente 10 al giorno compiano su di esso l’azione per cui il sito è stato progettato (acquistare uno o più prodotti).
Hai quindi un tasso di conversione medio giornaliero pari all’1%.

Immagina ora di voler raddoppiare (da 10 a 20) gli utenti che interagiscono correttamente con il sito, come agiresti?
Probabilmente il tuo primo pensiero sarebbe quello di lavorare sull’incremento del traffico: portare quindi gli utenti unici da 1000 a 2000, questo raddoppierebbe anche le conversioni.
Il ragionamento fila, ma hai riflettuto sulla complessità di una simile strategia?

Raddoppiare le visite di un business online, statistiche alla mano, può arrivare a costare fino a 5 volte quanto investito inizialmente e richiede mediamente fino a 6 mesi di lavoro.

Se però cambiamo modo di affrontare il problema la cosa si fa molto più interessante. Invece di concentrarti sull’aumento dei canali di acquisizione potresti cercare di ottimizzare la capacità di coinvolgimento e persuasione delle pagine del tuo sito, in modo da ottenere un numero di conversioni più alte a parità di visitatori unici.

Nell’esempio appena fatto potresti cercare di ottenere un rapporto tale per cui ogni 1000 persone che navigano il sito 20 siano portate a compiere l’azione desiderata. Tasso di conversione medio giornaliero del 2%.

Aumentare le vendite online attraverso l’aumento del tasso di conversione, se si usano metodi basati sullo studio del comportamento degli utenti, oltre ad essere molto più veloce a livello di tempi è anche molto meno costoso rispetto ad ottenere lo stesso risultato aumentando le visite al sito.

Senza contare che qualsiasi decisione futura di investimento in strategie di aumento del traffico sarebbe ripagato dalla massimizzazione dell’efficacia persuasiva che già sei stato in grado di conquistare.

Ma in che modo si possono ottenere risultati di questo tipo?

 

Quando si tratta di aumentare le conversioni di un sito web la scelta del giusto consulente fa la differenza

Su cosa si basa quindi l’ottimizzazione della conversione attuata da Pronesis

 
L’attività di ottimizzazione per la conversione si basa sull’analisi di ogni aspetto di un sito web per migliorarne navigabilità e comunicazione, rendendo la chiamata all’azione più efficace possibile.

Per fare questo sono necessari:

  1. Approccio analitico iniziale

Creiamo una struttura di raccolta dati in grado di fornirci informazioni su cui lavorare:

  • Settiamo una Web Analytics appositamente studiata sul target di settore
  • Tracciamo i movimenti reali degli utenti durante la navigazione tramite sistemi di heatmap e di videoregistrazione
  • Integriamo una piattaforma CRM in grado di memorizzare/catalogare/filtrare gli utenti che compiono azioni stabilite sul tuo sito
  • Configuriamo strumenti di marketing automation che reagiscano in modo autonomo e personalizzato a queste azioni (invio email, individuazione comportamenti, profilazione, etc… )
  • Identifichiamo le pagine o i percorsi che si possono migliorare.


      2. Approccio scientifico al miglioramento del tasso di conversione

Non va assolutamente sottovalutato che il vero valore aggiunto è nel consulente.
Andrea Saletti, Web Marketing Manager di Pronesis, esperto di design persuasivo e autore del libro “Neuromarketing e scienze cognitive per vendere di più sul web” studierà il tuo target e progetterà la migliore soluzione integrando 4 scienze cognitive di ultima generazione:

  • Copywriting Persuasivo
  • Neuromarketing
  • Psicologia cognitiva
  • Psicologia della persuasione

      3. Approccio scientifico al miglioramento del tasso di conversione

In base alle informazioni raccolte decidiamo (se ne esistono i presupposti) quali test effettuare tra:

  • Test A/B
  • Test Multivariati

Questo ci permetterà di verificare i risultati, di rielaborarli per ottenere una serie di attività da consigliarti e ottenere il massimo risultato percentuale per quanto riguarda rapporto tra visitatori totali e conversioni – Es: acquisto prodotto/servizio, iscrizione newsletter, creazione account, compilazione modulo di contatto, etc…

 

 

STAFF

Ivan Ritarossi

Responsabile

ivan@signet.it

 

Martina Arduini 

Software gestionale

martina.arduini@signet.it

 

Alessandra Mangiapelo

Amministrazione

alessandra.mangiapelo@signet.it

 

Luca Ceci

Software Gestionale

 luca@signet.it

 

Ivan Castagnacci

Assistenza tecnica

 urgente@signet.it

 

Gianluca Santachiara

Assistenza tecnica

 gianluca@signet.it

 

Stefano Di Rienzo

Assistenza tecnica

stefano@signet.it